AMARTI, DONNA, E’ VIVERE

Amarti, donna, è vivere,
altrimenti sarebbe come muovere
passi sicuri verso il non esistere.
Amarti è come scegliere
tra l’universo e un pizzico d’inedia.

Amarti è come scindere
molecole d’ambrosia,
è come suddividere
frammenti di futuro
in briciole di sensi.

 

E’ come assaporare
l’aspro gusto degli astri,
come solleticare
il ventre della terra.

 

Gli anni che mi sbeffeggiano
sembran passati invano,
infatti  quell’origine
si son portati appresso:
è ancora qui, immutabile
il mio desiderare il tuo sorriso.

 

Amarti, donna, è l’estasi
che sopravviene quando
mi fermo a ripensarti,
a riscoprirti angelica…
sapendoti satanica.


Copyright:  Benito Ciarlo – 2011
Annunci

Un pensiero riguardo “AMARTI, DONNA, E’ VIVERE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...