IN LIBRERIA I pesci non chiudono gli occhi – Erri De Luca

LA COPERTINA

E’ arrivato nelle librerie “I pesci non chiudono gli occhi” (Feltrinelli, 2011), ultimo libro di un amatissimo Erri De Luca. Anche questo è un libro di formazione, scritto in prima persona con voce tenue e musicale.

A parlare è un ragazzino di dieci anni che trascorre la sua estate su un’isola, probabilmente Ischia, dove Erri aveva già ambientato “Tu, Mio”. E’ un’estate importante, quella, perché il ragazzino ha dieci anni ed è la prima volta che l’età di una persona si scrive con due cifre. Trascorre il suo tempo tra la spiaggia, i libri, la pesca, i pomeriggi con venti lire nella mano per comprarsi un ghiacciolo quasi sempre alla stessa ora. Ed è sulla spiaggia che incontra una ragazzina del nord che legge libri gialli e ama gli animali. Sarà lei, che a dieci anni gli farà conoscere “amore”, ma sempre per lei, conoscerà anche il dolore fisico, causato da altri ragazzini della spiaggia. Uno scontro che in parte egli cerca perchè fino a quel momento possiede un corpo infantile, che non ama ed è convinto che con un scontro, con una rottura dello stesso corpo, verrà fuori “un corpo nuovo”.

continua a leggere: I pesci non chiudono gli occhi – Erri De Luca, recensione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...