Il progetto di un romanzo

Sto scrivendo un romanzo.

Non credevo fosse così faticoso scrivere una storia; immaginatevi, poi, quali debbano essere le difficoltà se la storia che si vuole scrivere ha per protagoniste  tre donne, lontane fra loro nel tempo e nello spazio, legate dal sangue, dal nome e dal destino .

E’ per questo che mi sembra interminabile.

Per darvene un’idea, riassumo

le tappe:

– Il “buio” delle invasioni barbariche nella Pianura Padana, con la caduta di Libarna e la migrazione della sua gente verso altri lidi;
– l’orrore dell’Inquisizione e la strage dei Calabro Valdesi, con il ritorno dei sopravvisuti nelle valli piemontesi;
– La vita convulsa dei oggi, con l’inconsapevole incontro fra due terminali della stessa catena d’eventi che porta finalmente alla scoperta delle radici.

e una curiosità:

– tutto trae spunto da una statua della Loggia dei Lanzi di Firenze.

Se vi ho incuriosito, cliccate qui, leggetevi i primi capitoli e, se volete, fatemi sapere se vale la pena di continuare.
Grazie

Annunci

4 pensieri riguardo “Il progetto di un romanzo

  1. Ho letto tutti i sette capitoli, poco alla volta. Lo trovo interessante e certamente leggerò anche il seguito con maggiore interesse avendo acquisito familiarità con l’ ambiente storico in cui si muovono i personaggi e con gli stessi, così ben tratteggiati nei loro caratteri da renderceli vivi e credibili nelle loro peculiarità. Un viaggio nel tempo in una delle epoche più inquietanti della nostra storia. Allora buon proseguimento Benito, a presto.

    Mi piace

  2. Ciao! Il tuo progetto sembra davvero interessante, mi sa che appena ho tempo do una lettura ai capitoli che hai caricato, se ti va bene che una perfetta sconosciuta capitata qui per caso ci dia un’occhiata 😉
    Anche se trattandosi di così tante pagine dovrò rimandare un po’… comunque la struttura narrativa che hai importato devo dire che appare abbastanza interessante! In bocca al lupo per la scrittura e forza, non ti fare scoraggiare dall’ampiezza dell’opera! 😉

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...