La Biblioteca Comunale organizza una settimana di iniziative in occasione dell’Earth Day.

LA LOCANDINA (Clic sull'immagine per ingrandirla)

In occasione dell’”Earth Day”, la Giornata Mondiale della Terra, la Biblioteca Comunale di Serravalle Scrivia organizza una importante serie di iniziative che si terranno per una intera settimana a partire da lunedì 23 aprile fino a venerdì 27, per sensibilizzare sui pericoli dell’inquinamento ambientale e del cambiamento climatico .

L’evento più importante sarà la collaborazione con l’associazione francese “Good Planet” del regista Yann Arthus-Bertrand per la diffusione del suo film-documentario “Home”. Si tratta di “un film per salvare il nostro pianeta” un ambizioso progetto di Luc Besson in cui sono stati sorvolati 54 paesi, con 120 località scelte per gli scenari naturali più spettacolari.
La proiezione di Home si terrà la sera di lunedì 23 aprile alle 21.00, per tutta la cittadinanza, con commento di Benito Ciarlo. A causa della natura specifica del progetto legato a “Home”, che è quella di diffonderlo il più possibile in tutto il mondo e tra tutte le fasce di età, la Biblioteca comunale “Roberto Allegri” ha deciso di organizzare anche una serie di proiezioni mattutine pensate appositamente per le scuole. Per tutta la settimana, precisamente nelle mattinate del 23, 24, 26 e 27 aprile, saranno programmate due proiezioni giornaliere, alle 8.45 e alle 10.30, per permettere a quanti più ragazzi di vedere il film. Le proiezioni mattutine sono riservate unicamente alle scuole e sono fruibili solo su prenotazione. Anche e soprattutto queste proiezioni saranno introdotte da Benito Ciarlo che spiegherà ai ragazzi i contenuti del film e l’importanza delle tematiche trattate.

 

Per tutto il periodo la Biblioteca di Serravalle allestirà una speciale sezione di libri dedicati alle tematiche ambientali e all’ecologia. La Biblioteca dedica da anni particolare cura nella scelta di testi sulle tematiche ambientali, di cui possiede una ampia e aggiornatissima collezione. Sono disponibili presso di essa anche diverse riviste dedicate a questo argomento. Per i bambini e i ragazzi delle scuole verrà curata anche una interessante selezione di opuscoli e brochure informativi.

La Locandina per le scuole

Il Giorno della Terra, in inglese Earth Day, è il nome usato per indicare la festività dedicata all’ambiente e alla salvaguardia del pianeta Terra che si celebra il 22 aprile di ciascun anno.

La festività è riconosciuta da ben 192 nazioni e viene celebrata da quasi mezzo miliardo di persone. Nata il 22 aprile 1970 per sottolineare la necessità della conservazione delle risorse naturali della Terra è divenuta nel tempo un avvenimento educativo ed informativo. I gruppi ecologisti lo utilizzano come occasione per valutare le problematiche del pianeta: l’inquinamento di aria, acqua e suolo, la distruzione degli ecosistemi, le migliaia di piante e specie animali che scompaiono, e l’esaurimento delle risorse non rinnovabili. Si insiste in soluzioni che permettano di eliminare gli effetti negativi delle attività dell’uomo; queste soluzioni includono il riciclo dei materiali, la conservazione delle risorse naturali come il petrolio e i gas fossili, il divieto di utilizzare prodotti chimici dannosi, la cessazione della distruzione di habitat fondamentali come i boschi umidi e la protezione delle specie minacciate. Tutti, a prescindere dall’etnia, dal sesso, da quanto guadagnino o in che parte del mondo vivano, hanno il diritto morale a un ambiente sano, equilibrato e sostenibile.

L’Earth Day, il giorno della Terra, si basa saldamente su questo principio. L’Earth Day 2009 ha segnato l’inizio di una grande campagna di sensibilizzazione denominata dagli organizzatori “Green Generation Campaign” i cui punti principali sono la ricerca di un futuro basato sulle energie rinnovabili, che ponga fine alla nostra comune dipendenza dai combustibili fossili, incluso il carbone. Un impegno personale a un consumo responsabile e sostenibile. La creazione di una “economia verde” che tolga la gente dalla povertà con la creazione di milioni di “posti di lavoro verdi” e trasformi anche il sistema educativo globale in un sistema educativo “verde”.

Per informazioni rivolgersi direttamente al personale della Biblioteca Comunale “Roberto Allegri”  in P.zza Carducci 4, telefono  0143/633627-634166 – fax 686472 – cap 15069 oppure è possibile scrivere al seguente indirizzo e-mail:

biblioteca@comune.serravalle-scrivia.al.it

Français : Yann Arthus-Bertrand à l'université...

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...