Le lamentazioni del presidente (o della grinta estiva)

 

Tutto, tutto a mia insaputa!
Quindi, amici, non è vero!
Ma vi pare lusinghiero
per la testa mia canuta
esser messo alla berlina
dalla penna ballerina
stretta nella man ossuta
d’un reporter da strapazzo?
Soldi a me? Ma quello è pazzo!
Sono puro, sono indenne
da codeste accuse losche:
non frequento bande o cosche
puro come un dodicenne
le rigetto queste accuse.
Altre genti, le colluse
hanno intercettato i soldi.
M’hanno fatto dei regali?
Solo pannicelli caldi!
M’hanno fatto usar lo yacht?
Non ricordo… ma che mali
ci vedete in tutto ciò?
Poi, scusate, ma vi pare
che per quattro giorni al mare
e una gita in pedalò
io mi faccia sotterrare
dalle accuse d’un Daccò?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...