LEZIONI DI VOLO

Noi nascemmo senz’ali per capire
come carpir la cera ai nidi d’api,
all’aquila rubar le forti penne,
la grazia alle farfalle, il brio
al gabbiano. (Eravamo un diverbio
tra il turbine e il calore).

Poi diventammo costruttor di sogni.

Sfidammo il sole, che ci vinse, eppure
noi siamo ancora quelli e, com’allora,
non può impedirci il cielo di sognare.

Benito Ciarlo
Lido di Pomposa 9 luglio 2012 – 17.03

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...