Du’ pesi e due misure

La logica in Itajia è latitante
ner senzo che nun c’è misura certa:
Chi l’ICI unn’ha pagato “è ‘n delinquente 
se ne deve d’annà, che cce sconcerta:
mica po’ ffa er ministro, è ‘n controsenzo”!

Giusto! 

                 Ma l’antro? 

                                      Cià condanne a josa,
tante cen’ha che manco più ce penzo,
eppuro è n’antro verzo, n’antra cosa:
lui po’ restà ar senato e fa manfrina
pe’ dimostrà ch’er giudice ha sbajiato,
che, morto de raffreddore  ‘na matina,
Cristo è risorto… e doppo ha vommitato.

Annunci

Un pensiero riguardo “Du’ pesi e due misure

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...